PULITORE A SETACCI

Il pulitore a setacci permette di separare i corpi fini, medi e grossi presenti nel prodotto o calibrare con un sistema a doppio passaggio.

FUNZIONAMENTO

Il prodotto con le impurità entra per gravità. Il sistema di contrappesi permette una distribuzione uniforme del prodotto con le impurità, il quale viene attraversato dall’aria che ne asporta le polveri più leggere. Il prodotto entra nel primo cassone porta setacci dove sono montate le lamiere forate adatte al tipo di lavorazione. Il setaccio superiore divide il prodotto dallo scarto grosso, il setaccio inferiore divide il buono dallo scarto fine. Le stesse fasi di lavoro avvengono nel cassone inferiore. Prima dell’uscita il prodotto buono passa su dei rallentatori, un flusso d’aria asporta le impurità più leggere. Le polveri più pesanti decantano e vengono espulse da una coclea mentre quelle leggere vengono inviate ad un ciclone o, in alternativa, ad un filtro.